NEWS Letto 2596  |    Stampa articolo

Il carnevale sangiacomese resta al centro di polemiche tra Pdl e Idv.

Rosanna Caravetta
Foto © Acri In Rete
Anche il Pdl avanza le proprie ipotesi per il carnevale sangiacomese. L'evento che ormai da qualche anno è diventato uno dei più amati e stimati avvenimenti organizzati dalla popolosa frazione acrese è già oggetto di polemica e scontro tra le diverse fazioni politiche . Per i berlusconiani del circolo di San Giacomo d'Acri , infatti, la kermesse rischia di essere oggetto << di strumentalizzazioni attuate da alcuni "personaggi della zona">>.
Il riferimento è al presidente della sezione Idv, Giacomo Fuscaldo, accusato <<di non aver reperito né reclamato fondi per il carnevale Sangiacomese negli anni passati, quando i suoi leader e le sue coalizioni governavano Regione, Provincia e Comune e che ha cavalcato " l'onda del carnevale " - prosegue la nota - per promettere l'arrivo di fondi proprio ora che , a causa della cattiva gestione politica degli anni passati, i suoi referenti sono stati bocciati dai cittadini nelle ultime consultazioni elettorali. I fondi sono utili ma attenti a non cavalcare troppo l'onda della demagogia.>>
Precisato ciò adesso quello che al circolo della libertà preme decidere è chi gestirà l'organizzazione della manifestazione. E se per i dipietristi ad occuparsi dell'appuntamento dovrebbe essere l'associazione locale "Punto Luce" il Pdl, che pur riconosce il ruolo importante ed indispensabile dalla stessa avanza, comunque, alcune obiezioni.
<<Rilasciando solo a Punto di Luce l'intera organizzazione dell'evento si preclude ai cittadini che non fanno parte dell'associazione stessa, la possibilità di partecipare alla gestione del carnevale che è solo ed esclusivamente dei Sangiacomesi. Ecco perché - proseguono i berlusconiani nella nota - siamo favorevoli alla costituzione di un comitato per il carnevale Sangiacomese, che senza escludere la partecipazione di Punto di Luce, supporti la stessa nella strutturazione dell'evento; e che sia costituito da 10 membri: 6 cittadini, 3 rappresentanti dei carri e un membro scelto da "Punto Luce". Dare una continuità alla organizzazione dell'evento - conclude la nota - è fondamentale perché se un giorno l'associazione non dovesse più esserci non ci troveremo impreparati, ma la stessa resterà nelle mani di un gruppo già collaudato i cui membri sono ovviamente fungibili e sostituibili (anche sulla base di un regolamento interno)>>.


Fonte: "Gazzetta del Sud del" del 02-02-2011.

PUBBLICATO 02/02/2011

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Ultime Notizie

POLITICA  |  LETTO 3451  
Comune. Simone si dimette, nominato De Vincenti
A distanza di un anno e mezzo dall'insediamento, il sindaco Trematerra è costretto a rivisitare la giunta. Nei giorni scorsi l'assessore Maurizio Simone ha presentato le dimissioni "perché impossibi ...
Leggi tutto

SPORT  |  LETTO 3228  
Racconto fotografico di una trasferta dal sapore amaro.
Decima giornata di campionato, l'Acri secondo in classifica, reduce da una quasi vittoria in Sicilia con il Palazzolo, gioca una importante partita a Nola. I campani, penalizzati di tre punti sono m ...
Leggi tutto

SPORT  |  LETTO 2985  
Nuvla San Felice - Fc Acri: 1 - 0
Riesce l'impresa alla Nuvla San Felice che allo "Sporting Club" ferma l'Acri e conquista tre punti più che mai preziosi in questo momento delicato per la società bruniana. Prima vittoria interna per ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 2438  
La Calabria ha dato molto al Corsera
Cala il sipario sul Premio Padula che quest'anno ha celebrato la quinta edizione. La sala convegni di palazzo Falcone è apparsa troppo piccola per contenere gli intervenuti. Alla fine tutti d'accord ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 2596  
“La Città che vorremmo”
Il Lions Club di Acri, effettua un sondaggio statistico su ciò che gli abitanti di Acri ritengono sia di maggiore utilità per il proprio territorio.
Leggi tutto