POLITICA Letto 3481  |    Stampa articolo

Comune. Simone si dimette, nominato De Vincenti

Roberto Saporito
Foto © Acri In Rete
A distanza di un anno e mezzo dall'insediamento, il sindaco Trematerra è costretto a rivisitare la giunta. Nei giorni scorsi l'assessore Maurizio Simone ha presentato le dimissioni "perché impossibilitato a portare avanti l'incarico per motivi personali e di lavoro." Simone, impegnato si era candidato in una lista satellite dell'Udc ma non era stato eletto. Trematerra gli aveva affidato le deleghe della sanità, servizi sociali e volontariato. Le stesse che passano al suo successore. Ieri mattina, nel corso di una conferenza stampa, il sindaco ha reso noto il nome di chi prende il posto di Simone, assente per impegni. Si tratta di Raffaele De Vincenti, medico, esponente Udc. De Vincenti non è al suo primo incarico politico; già candidato alla figura di sindaco agli inizi del 2001 con una lista civica, passa poi all'Udc. Figura di spicco dello Scudo Crociato, è stato capogruppo al comune dal 2005 al 2009 ed eletto consigliere provinciale nel 2009.
"Ringrazio l'assessore Simone per l'ottimo lavoro svolto - ha detto Trematerra - e puntiamo ancora sull'apporto della sua esperienza nel campo dei servizi sociali. La scelta su De Vincenti - ha aggiunto - è stata condivisa da tutta la coalizione e, quindi, gli equilibri politici sono stati mantenuti. Sono certo che con De Vincenti l'azione politica ed amministrativa della giunta sarà incisiva essendo operatore sanitario e avendo accumulato esperienza con i ruoli ricoperti in passato."
All'incontro erano presenti tutti gli altri membri della giunta ed i consiglieri Arena, Catanzariti, Molinari, Gradilone, De Vincenti e Ventarola. "Ringrazio il sindaco e la giunta per la stima e la fiducia - ha detto il neo assessore - e cercherò di essere all'altezza del gravoso compito che mi aspetta visto che guiderò un assessorato a cui si rivolgono mai come in questo periodo, tantissime persone. Ci impegneremo - ha concluso De Vincenti - per dare riposte alle tante domande che superano di gran lunga i fondi a disposizione dei servizi sociali."




PUBBLICATO 08/11/2011

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Ultime Notizie

POLITICA  |  LETTO 4294  
Approvato l’assestamento di bilancio ma l’opposizione chiede le dimissioni del sindaco
L’assestamento di bilancio va in aula per la sua approvazione ed alla fine lo vota solo la maggioranza, ovvero Pdl, Udc e Psi, contrari IdV e Pd. Sull’argomento ha relazionato l’assessore al ramo, A ...
Leggi tutto

SPORT  |  LETTO 3887  
Valle Grecanica - Fc Acri: 1 - 1
Nemmeno oggi per la Valle Grecanica è arrivata la vittoria che manca addirittura da dieci giornate ma contro la capolista Acri non si poteva fare di più. Nel derby calabrese la ruota si ferma sul pa ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 4084  
Consumo di alcol in aumento
A Palazzo Sanseverino-Falcone, convegno sui giovani e le dipendenze organizzato dal Comune. In molti fanno uso di cannabis, ma c’è un netto distacco dalle droghe “pesanti”
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 4242  
Prove d’evacuazione a scuola
L'istituto Comprensivo di Là Mucone era una delle quattro scuole pilota della provincia di Cosenza, scelte dalla Prefettura, per la prova di evacuazione degli studenti dal proprio edificio scolastic ...
Leggi tutto

POLITICA  |  LETTO 3754  
Dimensionamento scolastico, protesta anche Là Mucone
Dopo San Giacomo, anche Là Mucone protesta per la delibera di giunta con la quale si dispone il dimensionamento scolastico sul territorio comunale.
Leggi tutto