NEWS Letto 3944  |    Stampa articolo

Francesco Bifano ospite fisso a 'Casa Sanremo'.

Roberto Saporito
Foto © Acri In Rete
Work in progress, ovvero quando un progetto è in lavorazione e va avanti silenziosamente senza clamori mediatici, spesso finti, pilotati o imposti al pubblico quasi costretto a pronunciare il fatidico "mi piace". Il progetto di Francesco Bifano, acrese doc, è iniziato spontaneamente anni fa da quando, dopo il diploma di conservatorio, è prevalsa la voglia di comunicare e di invitare alla riflessione attraverso la musica e le parole. Oggi corona un sogno, quello di essere parte integrante della grande famiglia di Sanremo 2011. Bifano, 32 anni, sarà ospite fisso della trasmissione "Casa Sanremo", una finestra sul festival con interviste, esibizioni, aneddoti e anteprime visto che va in onda nel primo pomeriggio. Intensa e ricca di soddisfazioni, la carriera di Francesco Bifano. Dapprima gli studi ad Acri presso l'istituto professionale, poi il conservatorio e l'autodidattica, quindi il trasferimento al nord, a Torino dove le possibilità per uno che voglia emergere nel campo dello spettacolo, sono enormi. Dopo la finale di Castrocaro, nel 2005, il giovane Bifano si fa apprezzare anche come sparring partner di grossi nomi della musica italiana che precede nei concerti. Nell' estate del 2008 pubblica "Sensazione Fantastica", simpatica metafora su come
prevenire e curare le scottature dell' anima cercando di essere meno vulnerabili. Nel gennaio 2009 è ospite nel sabato pomeriggio di Raiuno nella trasmissione "effetto sabato" dove promuove il secondo singolo "Non ho parole". Nell' estate 2009 esce "Parto da qui" che contiene i singoli già citati in precedenza. Attualmente lavora in studio al nuovo progetto che prevede dieci nuove canzoni che trattano temi strettamente attuali affiancato dal suo produttore artistico Massimo Zoara, alias B Nario. Il nuovo lavoro discografico uscirà in questo anno. Nel nuovo disco Bifano affronta temi importanti come il diritto di parola e la comunicazione spesso negata o inquinata, la figura del giornalista eroe, il precariato dei ragazzi, i luoghi comuni e le divisioni geografiche, i social network, l'amore per la vita dopo una lunga malattia. A "Casa Sanremo", martedì quindici febbraio, proporrà "Le scomode verità", dove parla della tutela della figura dei giornalisti e il loro diritto a esprimersi liberamente e "Cerchi festa", dove parla dei social network e delle nuove forme di comunicazione. "Casa Sanremo" andrà in onda ogni pomeriggio, dal prossimo quattordici febbraio, dal teatro dell' hotel Londra della città dei fiori. Per Francesco Bifano non è solo un sogno ma una meta prefissa e raggiunta dopo anni di gavetta e di impegno.
Al telefono si dimostra molto emozionato, ha solo il tempo di ringraziare chi gli è stato vicino in questi anni e chi ha creduto in lui; la famiglia, la stampa e le radio private della Calabria "che mi hanno sempre sostenuto soprattutto nei miei primi periodi della mia avventura."

PUBBLICATO 09/02/2011

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Ultime Notizie

POLITICA  |  LETTO 4348  
Approvato l’assestamento di bilancio ma l’opposizione chiede le dimissioni del sindaco
L’assestamento di bilancio va in aula per la sua approvazione ed alla fine lo vota solo la maggioranza, ovvero Pdl, Udc e Psi, contrari IdV e Pd. Sull’argomento ha relazionato l’assessore al ramo, A ...
Leggi tutto

SPORT  |  LETTO 3931  
Valle Grecanica - Fc Acri: 1 - 1
Nemmeno oggi per la Valle Grecanica è arrivata la vittoria che manca addirittura da dieci giornate ma contro la capolista Acri non si poteva fare di più. Nel derby calabrese la ruota si ferma sul pa ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 4135  
Consumo di alcol in aumento
A Palazzo Sanseverino-Falcone, convegno sui giovani e le dipendenze organizzato dal Comune. In molti fanno uso di cannabis, ma c’è un netto distacco dalle droghe “pesanti”
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 4300  
Prove d’evacuazione a scuola
L'istituto Comprensivo di Là Mucone era una delle quattro scuole pilota della provincia di Cosenza, scelte dalla Prefettura, per la prova di evacuazione degli studenti dal proprio edificio scolastic ...
Leggi tutto

POLITICA  |  LETTO 3810  
Dimensionamento scolastico, protesta anche Là Mucone
Dopo San Giacomo, anche Là Mucone protesta per la delibera di giunta con la quale si dispone il dimensionamento scolastico sul territorio comunale.
Leggi tutto