OPINIONE Letto 3303  |    Stampa articolo

Il Ministro che inciampa sui congiuntivi.

Franco Bifano
Foto © Acri In Rete
Ma l'avete vista? Anzi, l'avete sentita? Perché, onestamente, da vedere c'era ben poco. Mia Nonna, che aveva fiuto per le persone di qualità, l'avrebbe sicuramente definita "una Vizzoca", fotografando (meravigliosamente bene) con questo termine dialettale il personaggio. L'altra sera su Rai 3 nella trasmissione "Che tempo che fa" è stato ospite di Fabio Fazio il Ministro della Pubblica Istruzione Maria Star (Stella) Gelmini, esponente politico unico nel suo genere. Specializzata, anche lei, nel negare l'evidenza. Del resto, ormai, si sono tutti iscritti e frequentano con profitto i corsi tenuti alla Corte dei Miracoli dal Gran Maestro "Silvio Pelvico" che da questo punto di vista resta insuperabile.
Sollecitata a discutere della riduzione degli insegnanti di sostegno afferma, con disinvoltura, che sono aumentati di 3.500 unità. Il Conduttore gli fa notare che ha ricevuto molte lettere nelle quali si esprime un grande disagio e ne cita, per tutte, una proveniente da Milano nella quale è scritto che sono diminuite le ore di sostegno proprio per mancanza di insegnanti. Una realtà che ogni dirigente scolastico e ogni famiglia con bambini in difficoltà, da Milano a Trapani, conosce, purtroppo, bene. Lei, impavida, parla allora di disguidi e di ragazzi ai quali è stato assegnato l'insegnate di sostegno, ma che in realtà non ne avevano bisogno. Cosa gli vai a contestare ad una che risponde cosi? Ad una che non si rende conto (o fa finta) che dietro quelli che lei chiama "disguidi" ci sono bambini, ragazzi in carne ed ossa che sono stati, ormai da mesi, lasciati soli senza il contributo indispensabile dell'insegnate di riferimento. A fatica trattengo la rabbia ma gli urlo, comunque, qualcosa di "poco carino", tanto per sfogarmi.
Per fortuna non fa neanche in tempo a sostenere che non vi sono stati tagli all'Università, ma solo tagli agli sprechi, che viene, clamorosamente, smentita 10 minuti dopo dai tanti servizi della trasmissione che segue: "Presa diretta" di Riccardo Icona, in uno di questi le ricercatrici spiegano che non hanno neanche i fondi per comprare i reagenti per le sperimentazioni. Di conseguenza importanti ricerche sulla cura della Sindrome da Immuno Deficienza Acquisita (HIV) tra poco non potranno più andare avanti. Fa parte della trasmissione anche un giovane ricercatore, premiato (udite! udite!) per la migliore, tesi mondiale, sottolineo mondiale, sulla logica matematica, non solo, ma anche come la migliore mente Italiana sempre nel campo della logica matematica. In una Nazione seria, un ragazzo cosi, troverebbe le porte spalancate e risorse sufficienti a garantirgli lavoro e ricerca. Da noi rischia, invece, di ritrovarsi disoccupato.
In America "fiutato l'affare" gli hanno già offerto, in caso di trasferimento e tanto per incominciare, 3.500,00 dollari al mese. Ma il meglio di se Maria Star lo da quando prende le difese del Premier. Intanto inciampa su un congiuntivo, pazienza, in diretta può capitare. Poi però non sapendo come giustificare le ultime esternazioni sulla scuola pubblica fatte dal nano sporcaccione, parla (come al solito) di fraintendimenti e sostiene che il dibattito tra scuola pubblica e scuola paritaria non l'appassiona. Caro Ministro, (nel caso fosse interessata) le dico cosa non appassiona noi per niente, sapere che il futuro dei nostri ragazzi e dei nostri giovani migliori passa anche per le sue mani. Non solo non ci appassiona, ma ci deprime e ci fa cadere le braccia….. e, purtroppo, non solo quelle.

P.S. Il termine "Vizzoca" non è più di uso comune, ma reso attuale da incredibili personaggi che, non si capisce per quali meriti, arrivino a rivestire persino ruoli di Ministro. Indica persona che sa di stantio dal comportamento bigotto.

PUBBLICATO 16/03/2011

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Ultime Notizie

POLITICA  |  LETTO 4379  
Approvato l’assestamento di bilancio ma l’opposizione chiede le dimissioni del sindaco
L’assestamento di bilancio va in aula per la sua approvazione ed alla fine lo vota solo la maggioranza, ovvero Pdl, Udc e Psi, contrari IdV e Pd. Sull’argomento ha relazionato l’assessore al ramo, A ...
Leggi tutto

SPORT  |  LETTO 3962  
Valle Grecanica - Fc Acri: 1 - 1
Nemmeno oggi per la Valle Grecanica è arrivata la vittoria che manca addirittura da dieci giornate ma contro la capolista Acri non si poteva fare di più. Nel derby calabrese la ruota si ferma sul pa ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 4162  
Consumo di alcol in aumento
A Palazzo Sanseverino-Falcone, convegno sui giovani e le dipendenze organizzato dal Comune. In molti fanno uso di cannabis, ma c’è un netto distacco dalle droghe “pesanti”
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 4330  
Prove d’evacuazione a scuola
L'istituto Comprensivo di Là Mucone era una delle quattro scuole pilota della provincia di Cosenza, scelte dalla Prefettura, per la prova di evacuazione degli studenti dal proprio edificio scolastic ...
Leggi tutto

POLITICA  |  LETTO 3837  
Dimensionamento scolastico, protesta anche Là Mucone
Dopo San Giacomo, anche Là Mucone protesta per la delibera di giunta con la quale si dispone il dimensionamento scolastico sul territorio comunale.
Leggi tutto