COMUNICATO STAMPA Letto 4812  |    Stampa articolo

Lo sport avvicina le città di Acri e Bardolino.

Portavoce Sindaco - Acri
Foto © Acri In Rete
La Giunta guidata dal Sindaco Trematerra ha espresso la scorsa settimana, con la delibera n 40, la volontà di realizzare un gemellaggio tra le città di Acri e Bardolino.
L'intento è nato su proposta della società bocciofila "Città di Acri" visto e considerato che da qualche anno si sono intensificati i rapporti sul piano sportivo e in virtù della nutrita presenza di acresi - circa tremila - che a tutt'oggi sono residenti tra Bardolino e l'interland del Lago di Garda. I rapporti sono iniziati grazie all'interessamento dei Presidenti delle due società bocciofile: Sergio Parolini di Bardolino e Valerio Gradilone di Acri che insieme al socio Francesco Gradilone hanno dato vita al "I Torneo dell' Amicizia" presso il bocciodromo di Bardolino.
Nel 2009 la società acrese del bocciodromo ha ospitato il II torneo e la delegazione sportiva di Bardolino, con l'assessore allo sport al seguito, in un clima di grande cordialità e amicizia, apprezzando la bella esperienza acrese ha maturato, in comune accordo, la promozione dei rapporti istituzionali tra le due amministrazioni comunali.
Oggi, grazie alla fattiva opera del socio Francesco Ferraro e alla volontà del Sindaco Trematerra l'uno, due e tre aprile del 2011, una delegazione di 60 persone, tra amministratori del Comune di Acri e soci della bocciofila "Città di Acri", ha fatto visita ufficiale al Comune di Bardolino.
Il Primo cittadino Ivan De Beni con la sua Giunta ha accolto la nostra delegazione con elogi e complimenti per la rappresentanza dei nostri concittadini che vive e lavora nella comunità bardolina riconoscendogli un contributo fattivo per la crescita economica della città e dandogli merito dell'alto senso civico finora dimostrato.
Il Vice Sindaco di Acri, Gino Maiorano, che ha guidato la delegazione, nel suo intervento ha portato il saluto del Sindaco Trematerra e della città di Acri e ha voluto sottolineare l'importanza che rappresenterebbe un gemellaggio tra una città del nord e una del sud in questo momento storico così importante ricorrendo l'anniversario del 150° anno dell'Unità d'Italia.
L'incontro si è concluso con uno scambio di doni e l'impegno ad approfondire i rapporti istituzionali.
Nei due giorni a seguire si è svolto il "III Torneo dell' Amicizia" tra le due società bocciofile. Hanno aperto il torneo i campioni nazionali con una dimostrazione di gioco e nel proseguo la prima scena è stata occupata dai giovani bocciofili acresi e bardolini che insieme, oltre alla nuova amicizia, hanno dato mostra in modo puramente agonistico della bellezza del gioco e con la loro passione hanno coinvolto con entusiasmo il nutrito pubblico presente alle gare.











PUBBLICATO 11/04/2011

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Ultime Notizie

POLITICA  |  LETTO 4352  
Approvato l’assestamento di bilancio ma l’opposizione chiede le dimissioni del sindaco
L’assestamento di bilancio va in aula per la sua approvazione ed alla fine lo vota solo la maggioranza, ovvero Pdl, Udc e Psi, contrari IdV e Pd. Sull’argomento ha relazionato l’assessore al ramo, A ...
Leggi tutto

SPORT  |  LETTO 3935  
Valle Grecanica - Fc Acri: 1 - 1
Nemmeno oggi per la Valle Grecanica è arrivata la vittoria che manca addirittura da dieci giornate ma contro la capolista Acri non si poteva fare di più. Nel derby calabrese la ruota si ferma sul pa ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 4140  
Consumo di alcol in aumento
A Palazzo Sanseverino-Falcone, convegno sui giovani e le dipendenze organizzato dal Comune. In molti fanno uso di cannabis, ma c’è un netto distacco dalle droghe “pesanti”
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 4305  
Prove d’evacuazione a scuola
L'istituto Comprensivo di Là Mucone era una delle quattro scuole pilota della provincia di Cosenza, scelte dalla Prefettura, per la prova di evacuazione degli studenti dal proprio edificio scolastic ...
Leggi tutto

POLITICA  |  LETTO 3814  
Dimensionamento scolastico, protesta anche Là Mucone
Dopo San Giacomo, anche Là Mucone protesta per la delibera di giunta con la quale si dispone il dimensionamento scolastico sul territorio comunale.
Leggi tutto