NEWS Letto 2555  |    Stampa articolo

Primo ciclo della scuola estiva di matematica. Positivo il bilancio.

Roberto Saporito
Foto © Acri In Rete
La scuola estiva, istituita con una convenzione tra l'Unical e il comune, e giunta al nono anno di attività, ha concluso la prima settimana di lezioni. Il corso di Eccellenza rivolto agli alunni della scuola media ha visto la partecipazione di trentacinque ragazzi entusiasti in possesso della licenza media conseguita col massimo dei voti. Il prof. Costabile dell'Unical e il prof. Bonacci della Mathesis hanno svolto le attività didattiche improntate sul tema stesso della scuola didattica con le nuove tecnologie cercando di ancorare sempre di più la matematica alla realtà. L'intuizione del prof. Costabile di puntare sull'uso delle calcolatrici e degli strumenti informatici come elementi essenziali alla formazione dei giovani e come supporto al processo insegnamento-approfondimento, oggi viene avvalorata dalle indicazioni del ministero della pubblica istruzione che afferma che "l'uso consapevole e motivato delle calcolatrici e del p.c., deve essere incoraggiato sin dai primi anni della scuola primaria" e per i licei "al termine del percorso liceale lo studente padroneggia i più comuni strumenti software per il calcolo, la ricerca e la comunicazione."
Nel convegno nazionale della Mathesis che si terrà alla Reggia di Caserta in ottobre, il prof. Costabile terrà una relazione sulla scuola estiva di Acri come sempio di innovazione e semplificazione dell'insegnamento della matematica. L'amministrazione comunale ha sempre sostenuto questa importante iniziativa culturale rivolta ai giovani del luogo e della provincia. In occasione della consegna degli attestati, l'assessore alla cultura Vigliaturo, ha espresso vivo compiacimento per i risultati ottenuti ed ha ribadito l'impegno del comune e del sindaco Trematerra, a sostenere le attività della scuola con le dovute risorse visto che la cultura rappresenta un investimento per il futuro dei giovani. Il prof. Bonacci, direttore organizzativo della scuola, si è dimostrato soddisfatto per l'attenzione e la curiosità dimostrata dagli alunni a cui da appuntamento per il secondo ciclo di lezioni che si terranno dal 22 al 27 agosto e riguarderanno i test di ammissione agli studi universitari. Le iscrizioni sono gratuite e devono pervenire entro il 14 agosto presso l'assessorato alla cultura.

PUBBLICATO 18/07/2011

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Ultime Notizie

POLITICA  |  LETTO 4296  
Approvato l’assestamento di bilancio ma l’opposizione chiede le dimissioni del sindaco
L’assestamento di bilancio va in aula per la sua approvazione ed alla fine lo vota solo la maggioranza, ovvero Pdl, Udc e Psi, contrari IdV e Pd. Sull’argomento ha relazionato l’assessore al ramo, A ...
Leggi tutto

SPORT  |  LETTO 3887  
Valle Grecanica - Fc Acri: 1 - 1
Nemmeno oggi per la Valle Grecanica è arrivata la vittoria che manca addirittura da dieci giornate ma contro la capolista Acri non si poteva fare di più. Nel derby calabrese la ruota si ferma sul pa ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 4086  
Consumo di alcol in aumento
A Palazzo Sanseverino-Falcone, convegno sui giovani e le dipendenze organizzato dal Comune. In molti fanno uso di cannabis, ma c’è un netto distacco dalle droghe “pesanti”
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 4243  
Prove d’evacuazione a scuola
L'istituto Comprensivo di Là Mucone era una delle quattro scuole pilota della provincia di Cosenza, scelte dalla Prefettura, per la prova di evacuazione degli studenti dal proprio edificio scolastic ...
Leggi tutto

POLITICA  |  LETTO 3754  
Dimensionamento scolastico, protesta anche Là Mucone
Dopo San Giacomo, anche Là Mucone protesta per la delibera di giunta con la quale si dispone il dimensionamento scolastico sul territorio comunale.
Leggi tutto