SPORT Letto 2814  |    Stampa articolo

Acri, dopo il gran ritorno di Ferraro arriva la conferma per otto calciatori.

Angelo Ferraro
Foto © Acri In Rete
Finalmente, grazie all'intervento costruttivo del sindaco Trematerra, l'unica cosa certa è che l'Acri ha un nuovo tecnico. È Francesco Ferraro, che nella scorsa stagione ha lavorato nel settore giovanile della Reggina. Come si sa si tratta di un ritorno, considerato che nella stagione 2009-10 Ferraro rilevò l'esonerato Curcio.
Nella sede di via Viola è stato presentato dal presidente Scaramuzzo all'assemblea dei soci: «Avete seguito le vicende societarie di questi giorni. Il tempo stringe - ha affermato - e il campionato è alle porte. Pertanto è necessario uno sforzo unanime. Il nostro progetto è di puntare ad una salvezza tranquilla, sui giovani, a cui daremo l'opportunità di farsi strada nel calcio professionistico. Vi ricordo che con la ristrutturazione dei vari campionati, la salvezza in serie D equivale a un successo. Siamo sicuri che restando uniti riusciremo nel nostri intento. Il ritorno di Ferraro ripaga e riduce le inevitabili divisioni fra dirigenti rispetto all'immediato passato, ora speriamo di recuperare il ritardo accumulato in queste settimane. Certamente dovuto - ha aggiunto il presidente Scaramuzzo - alla nostra inesperienza e alla nostra voglia di fare calcio diverso, basato sulla lealtà e concretezza di intenti. La venuta di Ferraro, a cui è stato chiesto la risoluzione di un contratto fra i professionisti, dimostra ancora una volta che vogliamo dare valore ad una piazza come quella di Acri potenziale fucina di nuovi grandi talenti come il passato ha dimostrato».
Adesso si è passati al concreto richiamando gli uomini-base della passata stagione: De Luca, Domanico, Deffo, Di Iuri, Mauro, Gallo, Cavatorti, hanno già trovato l'accordo, gli altri ne sono vicini. A questi saranno aggiunti atleti che formeranno l'ossatura della squadra. La rosa sarà completata con giovani di talento. Ma quel che più conta è ritrovare l'armonia tra società e tifosi, i quali stanno organizzando una festa per i primi di agosto per riaccendere l'entusiasmo.
Ci hanno detto alcuni del gruppo Ultras davanti alla sede: «A noi non interessano i nomi, l'importante che la società operi per il bene della squadra e della città sportiva, e tutti dovranno sapere, dirigenti, tecnici, giocatori, che noi amiamo la maglia rossonera e chi la indossa con onore. Le chiacchiere servono a poco, e lo dimostra il fatto che noi siamo qui per stare vicino alla società».
Passata la tempesta ritorna il sereno nell'ambiente calcistico acrese. Adesso si riparte, il ritiro sarà effettuato ad Acri ed è stabilito, salvo altri rinvii, per il 1. di agosto.
I calciatori si ritroveranno presso "la Vecchia Noce" dei fratelli Palumbo, in contrada Montagnola di Acri.


Fonte: "Gazzetta del Sud" del 25-05-2011.

PUBBLICATO 26/07/2011

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Ultime Notizie

POLITICA  |  LETTO 4294  
Approvato l’assestamento di bilancio ma l’opposizione chiede le dimissioni del sindaco
L’assestamento di bilancio va in aula per la sua approvazione ed alla fine lo vota solo la maggioranza, ovvero Pdl, Udc e Psi, contrari IdV e Pd. Sull’argomento ha relazionato l’assessore al ramo, A ...
Leggi tutto

SPORT  |  LETTO 3887  
Valle Grecanica - Fc Acri: 1 - 1
Nemmeno oggi per la Valle Grecanica è arrivata la vittoria che manca addirittura da dieci giornate ma contro la capolista Acri non si poteva fare di più. Nel derby calabrese la ruota si ferma sul pa ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 4084  
Consumo di alcol in aumento
A Palazzo Sanseverino-Falcone, convegno sui giovani e le dipendenze organizzato dal Comune. In molti fanno uso di cannabis, ma c’è un netto distacco dalle droghe “pesanti”
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 4242  
Prove d’evacuazione a scuola
L'istituto Comprensivo di Là Mucone era una delle quattro scuole pilota della provincia di Cosenza, scelte dalla Prefettura, per la prova di evacuazione degli studenti dal proprio edificio scolastic ...
Leggi tutto

POLITICA  |  LETTO 3754  
Dimensionamento scolastico, protesta anche Là Mucone
Dopo San Giacomo, anche Là Mucone protesta per la delibera di giunta con la quale si dispone il dimensionamento scolastico sul territorio comunale.
Leggi tutto