SPORT Letto 5066  |    Stampa articolo

Marcello Battaglia nuovo direttore dell'Acri

Marcello Gencarelli
Foto © Acri In Rete
Marcello Battaglia si presenta alla stampa. Ieri pomeriggio il nuovo direttore generale dell'Acri ha voluto incontrare la stampa.
"Ho scelto Acri perché in Calabria rappresenta una delle poche isole felici - queste le prime parole del nuovo direttore generale - Qui c'è una società forte e seria, una grande squadra ed un pubblico corposo. Tutti elementi che rendono grande la piazza calcistica di Acri". Battaglia, reggino di Taurianova, arriva ad Acri dopo essere stato direttore generale della Taurianovese, del Praia e dello Scalea (sino alla scorsa stagione) oltre ad una breve esperienza anche col Castrovillari.
Battaglia ad Acri prende il posto dell'ex Angelo Siciliano, direttore generale della scorsa stagione. Ad Acri lo porta sicuramente l'amicizia con il tecnico Ciccio Ferraro.
"Conosco mister Ferraro da oltre venti anni, con lui sul campo abbiamo portato avanti diverse battaglie, io con la Taurianovese, lui con il Polistena - ha proseguito il nuovo dg - per quanto riguarda la squadra, non conoscevo gli under, mentre conosco tutti gli over. Molti di loro personalmente, altri di nome".
Battaglia arriva a campionato già iniziato ma è chiaro che in questa stagione ha avuto modo di lavorare con la dirigenza e con il trainer per l'allestimento del gruppo. Ha seguito poi vari incontri tra cui la sfida interna con il Messina.
"In questo inizio di campionato l'Acri ha vinto contro il Messina ed il Cosenza, due squadre attrezzate per la vittoria del campionato. L'Acri ha vinto queste partite con il cuore e, grazie alla bravura di mister Ferraro. Ecco la squadra deve continuare il campionato in questo modo. Sull'impegno di domenica prossima con la Battipagliese - ha aggiunto il dg - si tratta di una squadra forte, attrezzata in ogni reparto. L'Acri deve scendere in campo con la determinazione e la grinta con cui ha affrontato il Cosenza , il Messina e, anche domenica il Sant'Antonio Abate "
Il neo dg non preclude la possibilità di qualche innesto che potrebbe arrivare per rafforzare l'organico a disposizione di mister Ferraro. A suo avviso, " per il campionato che la società ha chiesto di disputare, ossia una salvezza tranquilla, la squadra è già forte in ogni reparto"
E proprio a proposito della squadra, ieri pomeriggio il portiere Di Iuri ha avuto un problema con una lussazione alla spalla. Fermo domenica scorsa a Sant'Antonio Abate, rimane da verificare le sue condizioni per la gara con la Battipagliese

PUBBLICATO 05/10/2011

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Ultime Notizie

POLITICA  |  LETTO 4323  
Approvato l’assestamento di bilancio ma l’opposizione chiede le dimissioni del sindaco
L’assestamento di bilancio va in aula per la sua approvazione ed alla fine lo vota solo la maggioranza, ovvero Pdl, Udc e Psi, contrari IdV e Pd. Sull’argomento ha relazionato l’assessore al ramo, A ...
Leggi tutto

SPORT  |  LETTO 3913  
Valle Grecanica - Fc Acri: 1 - 1
Nemmeno oggi per la Valle Grecanica è arrivata la vittoria che manca addirittura da dieci giornate ma contro la capolista Acri non si poteva fare di più. Nel derby calabrese la ruota si ferma sul pa ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 4112  
Consumo di alcol in aumento
A Palazzo Sanseverino-Falcone, convegno sui giovani e le dipendenze organizzato dal Comune. In molti fanno uso di cannabis, ma c’è un netto distacco dalle droghe “pesanti”
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 4269  
Prove d’evacuazione a scuola
L'istituto Comprensivo di Là Mucone era una delle quattro scuole pilota della provincia di Cosenza, scelte dalla Prefettura, per la prova di evacuazione degli studenti dal proprio edificio scolastic ...
Leggi tutto

POLITICA  |  LETTO 3785  
Dimensionamento scolastico, protesta anche Là Mucone
Dopo San Giacomo, anche Là Mucone protesta per la delibera di giunta con la quale si dispone il dimensionamento scolastico sul territorio comunale.
Leggi tutto