OPINIONE Letto 3540  |    Stampa articolo

Rassegna corale polifonica interprovinciale “Cantemus Domino"

Anna Maria Algieri
Foto © Acri In Rete
E' stato un vero successo la 1^ Rassegna Corale polifonica interprovinciale "Cantemus Domino".
Domenica 16 ottobre 2011 l'associazione " Coro Polifonico San Giuseppe" ha accolto le diverse Scholae Cantorum provenienti dalle varie località della Calabria. I vari cori hanno animato la S. Messa delle ore 11:30 nella Basilica del Beato Angelo d'Acri. Ha celebrato la Santa Messa fra Pietro Ammendola, rettore della Basilica, e durante l'omelia ha ricordato che il canto sacro è stato esaltato sia dalla sacra Scrittura, sia dai romani Pontefici, come, per esempio San Pio X. La musica sacra sarà tanto più santa quanto più strettamente sarà unita all'azione liturgica, comunicando dolcezza di espressione alla preghiera, favorendo l'unione degli animi e arricchendo di maggior solennità i sacri riti.
alle ore 15,30 si sono esibiti i cori:
- Coro <San Giuseppe> - Acri Dir dal M° Giuseppe Fusaro
- Coro <Harmonia> - S. Maria del Cedro Dir. dal M° Gabriella Coria
- Coro < Monserrato > - Vallelonga Dir. dal M° Vincenzo Barbieri
- Coro < Santo Umile> - Bisignano Dir. P. Giuseppe Murdaca
- Coro < S. Pio> - San Giovanni in Fiore Dir. M° Luigi Benincasa
- Coro Polifonico - < San Carlo Borromeo> Rende M° Giuseppe Fusaro
- Coro < Cattedrale Diocesano> - Cassano Ionio M° Saraceni.


Questo evento musicale è stato promosso dall'Associazione Italiana S. Cecilia, tramite il suo delegato regionale M° don Vincenzo Barbieri. A presentare i vari cori è stata la bravissima Laura Marchianò che ha ringraziato l'amministrazione comunale in particolare il Sindaco Senatore Gino Trematerra, l'assessore alla cultura, Anna Vigliaturo, nonché i vari cori polifonici grazie ai quali abbiamo vissuto momenti di aggregazione e di valorizzazione della musica e del canto sacro. La rassegna si è conclusa con la consegna da parte del presidente dell'Associazione Coro S. Giuseppe, Angelo Maiorano, di un attestato e una targa ricordo ai vari cori. Una targa ricordo è andata anche a Padre Pietro, superiore del convento, che ha ringraziato a nome di tutti i frati Cappuccini che hanno gradito la manifestazione. I frati cappuccini hanno ringraziato l'organizzazione per aver scelto la Basilica del Beato Angelo.

PUBBLICATO 10/11/2011

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Ultime Notizie

POLITICA  |  LETTO 4003  
Approvato l’assestamento di bilancio ma l’opposizione chiede le dimissioni del sindaco
L’assestamento di bilancio va in aula per la sua approvazione ed alla fine lo vota solo la maggioranza, ovvero Pdl, Udc e Psi, contrari IdV e Pd. Sull’argomento ha relazionato l’assessore al ramo, A ...
Leggi tutto

SPORT  |  LETTO 3608  
Valle Grecanica - Fc Acri: 1 - 1
Nemmeno oggi per la Valle Grecanica è arrivata la vittoria che manca addirittura da dieci giornate ma contro la capolista Acri non si poteva fare di più. Nel derby calabrese la ruota si ferma sul pa ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 3805  
Consumo di alcol in aumento
A Palazzo Sanseverino-Falcone, convegno sui giovani e le dipendenze organizzato dal Comune. In molti fanno uso di cannabis, ma c’è un netto distacco dalle droghe “pesanti”
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 3961  
Prove d’evacuazione a scuola
L'istituto Comprensivo di Là Mucone era una delle quattro scuole pilota della provincia di Cosenza, scelte dalla Prefettura, per la prova di evacuazione degli studenti dal proprio edificio scolastic ...
Leggi tutto

POLITICA  |  LETTO 3446  
Dimensionamento scolastico, protesta anche Là Mucone
Dopo San Giacomo, anche Là Mucone protesta per la delibera di giunta con la quale si dispone il dimensionamento scolastico sul territorio comunale.
Leggi tutto