COMUNICATO STAMPA Letto 3130  |    Stampa articolo

Arte nelle case di reclusione?

Ufficio Stampa MACA
Foto © Acri In Rete
L'Assessorato alla Cultura della Regione Calabria, in collaborazione con il MACA (Museo di Arte Contemporanea di Acri), promuove un nuovo progetto artistico nell’ambito del bando per l’Arte Contemporanea del Por Calabria 2007-2013. L’iniziativa proposta dal MACA per il 2012 punta alla conoscenza dei lavori e della figura dell’artista Hans Richter, con l'obiettivo di offrire un'esperienza educativa, formativa e permanente sul tema dell'arte contemporanea.
Il contenitore si identifica come un progetto centrato sulla formazione permanente, pienamente integrato e aperto alla città e al territorio, un luogo di produzione multidisciplinare, non solo rivolto alle nuove generazioni, ma a tutti coloro che credono nella forza della cultura e in uno spazio pubblico dove è possibile costruire rapporti umani più ricchi e creativi.
L'idea è quella di diffondere la cultura e l’arte in vari luoghi del vivere condiviso, dalla città alla scuola, ma anche il penitenziario, nella fattispecie, la Casa di Reclusione di Rossano. La proposta, molto aperta e variegata, sarà sviluppata attraverso un programma triennale che comprenderà: attività espositive, percorsi di aggiornamento e formazione, convegni, incontri, laboratori, workshop con artisti ed esperti del mondo dell'arte. Si favorirà il metodo dei group-work e della ricerca-azione. Gli eventi, presentati in vari luoghi, coinvolgeranno spazi inediti e musei con l'obiettivo di pensare allo spazio urbano nella sua complessità come un contenitore vivo in grado di accogliere volta per volta i vari avvenimenti.
Il progetto si sviluppa in una prima fase attraverso il supporto di cataloghi cartacei – editi per l’occasione della mostra di Richter al MACA – e la realizzazione di workshop. Tutti i manufatti realizzati dagli ospiti della Casa di Reclusione, che hanno goduto della compartecipazione sensibile all’evento del direttore della struttura Dott. Giuseppe Carrà, verranno esposti dal 20 dicembre 2012 al 27 gennaio 2013 all’interno degli spazi dedicati alla collezione permanente del MACA. I laboratori di espressività artistica saranno curati dall’associazione Itineraria Bruttii onlus con il supporto tecnico-logistico della ditta P.F. Pirri ceramica artistica che opera nell’istituto penitenziario. Una forma di laboratorio permanente con l'obiettivo di stimolare la partecipazione diretta di tutti nell'esercizio della cittadinanza attiva e contribuire a una rieducazione che punti al recupero umano, sociale e spirituale della persona, offrendo la possibilità di acquisire, scambiare e mettere in pratica competenze in campo sociale e creativo, dove la creatività è intesa come processo di conoscenza e di apprendimento.
Sabato 15 dicembre, alle ore 10, presso la Casa di Reclusione di Rossano, si terrà il convegno di presentazione del progetto Arte nelle case di reclusione? alla presenza del Dott. Giuseppe Carrà, Direttore Casa di Reclusione di Rossano, M° Silvio Vigliaturo, Direttore artistico del MACA, Prof. Paolo Gallo, direttore scientifico Itineraria Bruttii onlus, Dott.ssa Tullia Lio, criminologa esperta di processi formativi ed educativi, con conclusioni di S.E. Prefetto di Cosenza dott. Raffaele Cannizzaro, dell’Assessore alla Cultura Regione Calabria Prof. Mario Caligiuri, del Consigliere Regionale dott. Salvatore Magarò Presidente Commissione Regionale contro la Ndrangheta e dell’Assessore alla Cultura del Comune di Acri dott.ssa Anna Vigliaturo.
In tale occasione verranno presentate in anteprima le opere realizzate dagli ospiti della Casa di Reclusione.
L’appuntamento rientra nel programma MacArtCalabriaProject, che fa parte della rete di eventi finanzianti dalla Regione Calabria nell’ambito dell’attuazione del Progetto Integrato di Sviluppo Regionale Arte Contemporanea in Calabria. Piano Regionale per L’Arte Contemporanea in Calabria. Linea di intervento 5.2.2.4 del POR FESR 2007/2013 – Azioni per lo sviluppo dell’Arte Contemporanea in Calabria.

MACA (Museo Arte Contemporanea Acri)
Palazzo Sanseverino
Piazza Falcone, 1 – 87041 Acri (Cs)
Tel. 0984.953309
Ufficio Stampa tel. 0119422568
info@museomaca.it
www.museomaca.it




PUBBLICATO 14/12/2012

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Ultime Notizie

SPORT  |  LETTO 3783  
Riolo: combatteremo fino all'ultima giornata
Il successo di domenica scorsa sulla Silana ha permesso agli uomini di Marco Colle di cancellare le due ultime sconfitte (con Rende e Roccella), mantenere inalterato il distacco dalla capolista Gioi ...
Leggi tutto

POLITICA  |  LETTO 4017  
Ospedale e tribunale nell’ultimo consiglio comunale dell’anno
L’ordine del giorno prevedeva solo la chiusura del tribunale e dell’ufficio del giudice di pace. Gran parte della discussione del consiglio comunale è stata imperniata, invece, sulla vicenda legata ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 3738  
Concerti da non perdere, al palazzo Falcone
Giovedì 3 gennaio si esibirà il "Trio Marsili" con violino, violoncello e pianoforte. Venerdì 4 gennaio alle 18.30 e' prevista l'ultima serata con l'esibizione di un duo, sax e pi ...
Leggi tutto

SPORT  |  LETTO 3775  
1 edizione della gimkana "Città di Acri"
Ritorna l’atteso evento. Sicuramente i tanti appassionati ricorderanno gimkane che un tempo si correvano per le strade del nostro comune.
Questa mattina, con inizio alle ore 8.30 presso Pi ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 4974  
Ospedale Beato Angelo – La capacità di prendere atto di un risultato
In realtà di cose da dire, in merito all’attività locale, ce ne sarebbero state parecchie, ma mi piace pensare che stia volgendo al termine l’epoca delle lagnanze fini a se stesse e soprattutto qu ...
Leggi tutto