EDITORIALE Letto 2997

Dareste ancora fiducia?


Foto © Acri In Rete



Mancano pochi mesi all’elezione del sindaco ed al rinnovo del consiglio comunale. A breve si conosceremo gli aspiranti alla poltrona di primo cittadino e avversari di Capalbo che, come risaputo, tenterà il secondo mandato.
C’è curiosità di conoscere anche chi saranno gli aspiranti candidati che andranno ad occupare i sedici scranni dell’assise.
Cinque anni fa furono oltre duecento gli aspiranti consiglieri comunali spalmati su quindici liste che hanno supportato quattro candidati a sindaco: Capalbo, Feraudo, Bonacci e Vigliaturo.
Dopo quessti cinque anni sarebbe interessante tirare le omme su quanto "realizzato" (o meno) dall'aministrazione Capalbo
In questa occasione, come promesso, ci occuperermo dei consiglieri maggiornaza, mentre prossimamente promettiamo di interessarci del primo cittadino e dell’opposizione.
Alcuni consiglieri comunali di maggioranza hanno svolto il loro mandato lavorando in silenzio e cercando di risolvere ataviche questioni soprattutto nelle periferie.
Altri, invece, per l'intero mandato hanno badato all’apparenza piuttosto che alla sostanza, spesso "ingannando" cittadini ed elettori.
Ovviamente anche in questa sede il nostro vuole essere solo un giustizio politico ed amministrativo e non giammai personale.
Allora vi chiediamo; dareste ancora fiducia a quei consiglieri di maggioranza che per cinque anni, circa duemila giorni, vi hanno, ci hanno, raccontato frottole?
Dareste ancora fiducia a quei consiglieri di maggioranza che illustravano il nostro ospedale come una delle eccellenze della regione mentre nel frattempo veniva depauperato di servizi e risorse umane?
Dareste ancora fiducia a chi. ci ha fatto lezioni di enogastronomia (come se gli uditori fossero degli scolaretti), leggi qua, scopiazzando e far proprio articoli di riviste specializzate del settore?
Dareste ancora fiducia a chi, dopo essere stato nominato assessore, è stato preso a pedate dal primo cittadino per poi, senza dignità e autorevolezza, rientrare nel consiglo comunale per sfruttare lo status di consigliere?
Dareste ancora fiducia a chi, sia durante la campagna elettorale che nei primi due anni di governo, ha sparato a zero su sindaco e maggioranza per poi sedersi accanto a loro ricoprendo importanti ruoli istituzionali?
Dareste ancora fiducia a chi, per molti anni, è stato nel centro destra ed oggi si trova accanto al Pd?
Dareste ancora fiducia a chi, senza autonomia e soggiogato dal sindaco, spesso è stato costretto ad alzare la mano e ad ingoiare rospi?
Dareste ancora fiducia a chi parla male dei colleghi di governo per poi ritrattare davanti a loro stessi ed al primo cittadino?
Infine, dareste ancora fiducia a chi, per ben duemila giorni, non ha fatto nulla per le attività produttive, per i servizi sociali, per i giovani e per la cultura?
Non sappiamo voi, ma noi no...

PUBBLICATO 20/01/2022  |  © Riproduzione Riservata





Ultime Notizie

EDITORIALE  |  LETTO 1858  
L'amministrazione comunale cede alle tentazioni di Malena
Alla fine l’amministrazione comunale ci ha ripensato ed ha deciso di sostenere con il proprio patrocinio (per patrocinio si intende una forma sim ...
Leggi tutto

OPINIONE  |  LETTO 1375  
La ''civiltà'' ed il culto dei morti
Permettetemi di prendere spunto dalla “lettera aperta” che il mio caro amico Vincenzo Rizzuto indirizzava al sindaco (la trovate qui) per esprime ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 862  
Le reliquie di Sant’Angelo d’Acri in peregrinatio negli Stati Uniti
Ottobre è il mese che ha visto la nascita e la morte di Angelo d’Acri (19 ottobre  1669, Acri - 30 ottobre 1739, Acri), beatificato da Papa Leone ...
Leggi tutto

IL FATTO DEL GIORNO  |  LETTO 2132  
Vicenda Malena. Dalla locandina spariscono Comune, Lions, Pro Loco, Fidapa, Maca e Rotary. Le bacchettate di Marziale
Alla fine Cineincontriamoci è stata costretta a fare marcia indietro ed a divulgare una nuova locandina dalla quale spariscono Comune, Lions, Ro ...
Leggi tutto

IL CASO  |  LETTO 3203  
La pornostar Malena ad Acri. Comune, Lions, Fidapa, Rotary, Pro Loco e Maca prendono le distanze
Ammettiamo la nostra ignoranza; fino a mercoledì sera non sapevamo dell’esistenza di Filomena Mastromarino in arte Malena, di professione pornost ...
Leggi tutto

ADV