COMUNICATO STAMPA Letto 3274  |    Stampa articolo

Comunicato stampa Lions Acri.

Lions Club - Acri
Foto © Acri In Rete
Si è svolta giorno 31 gennaio presso l'Hotel la Vecchia Noce , una importante manifestazione Lionistica che ha visto giungere ad Acri numerosi soci Lions provenienti dai vari Clubs del Distretto. Alla Presenza del futuro governatore Dott. Emilio Cirillo e dei Componenti del Comitato MERL si sono svolti i lavori sul tema della formazione lionistica, essere Lions e ruolo del Lions International nella società di oggi, formazione di una leadeship Lionistica .
Nell'ambito della cerimonia, approfittando della presenza delle autorità presenti, per meglio sottolinearne l'ufficialità, si è svolta anche la chiusura del Service sull'Integrazione degli immigrati, progetto svolto dal Lions Club di Acri in questo primo semestre di attività .
Questo progetto di Servizio su un argomento, purtroppo, attuale nella nostra Calabria per i gravi fatti di Rosarno, prevedeva una azione capillare dei Clubs nei territori di appartenenza, per sensibilizzare le comunità sulla tolleranza, sulla uguaglianza e sul rispetto della diversità.
Obiettivo primario del Service era promuovere presso le Istituzioni l'adozione della "Consulta degli immigrati", un organo di rappresentanza delle diverse etnie presenti nel territorio, che consenta loro l'esercizio della cittadinanza attiva. Questo obiettivo presentato nel corso del Convegno svoltosi nel mese di dicembre ad Acri, ha trovato consenso presso l'Amministrazione Comunale la quale, ben accolta l'iniziativa, ha formalmente preso l'impegno per la sua realizzazione.
Per sottoporre anche le fasce più giovani a tale riflessione sulla integrazione e, ricordo che i giovani sono un destinatario privilegiato delle iniziative lionistiche, è stato svolto un Concorso riservato ai più piccoli: "Uguali Ma diversi", che ha permesso di realizzare con gli elaborati più interessanti un "Calendario della Solidarietà". E' proprio attraverso la vendita di tale calendario che si è concretizzato il "servizio" dei LIONS nei confronti del Centro di accoglienza "Il Rifugio di Isaac", centro che opera nella nostra cittadina, accogliendo immigrati minori, spesso profughi da realtà drammatiche di guerra e miseria.
Il Presidente del Lions Club di Acri la dott.ssa Ramona D'Amico ha formalmente consegnato ieri (domenica 31 Gennaio, ndr), la donazione a "Il rifugio di Isaac", nella persona del responsabile del centro, il Dott. Luigi Branca, con un simbolico assegno recante l'importo realizzato attraverso questa iniziativa.
I fondi raccolti saranno impiegati per allestire presso il Centro una sala ricreativa dotata di attrezzature sportive (ping-pong, calcetto) e di un sistema di ricezione tv satellitare che dia la possibilità a questi ragazzi, provenienti da realtà così lontane da noi, di mantenere un contatto con la loro terra di provenienza.




PUBBLICATO 03/02/2010

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Ultime Notizie

POLITICA  |  LETTO 4662  
Incontro di fine anno con il sindaco Trematerra.
E' un Gino Trematerra, gasato, soddisfatto ed orgoglioso, quello che si presenta ad Acri Tv (l’intervista andrà in onda stasera alle 21,30 e domani in replica alle 14, ma sarà visibile anche sul sit ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 3850  
Ospedale a rischio.
Le frasi pronunciate in conferenza stampa, sul futuro degli ospedali di montagna, dal presidente della giunta regionale Giuseppe Scopelliti due giorni fa rappresentano per la comunità acrese un'aute ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 3416  
Tempo di bilanci per il PDL di Acri.
Siamo ormai giunti alla fine di quest'anno, il 2010, ed anche il PdL locale tira le somme di quanto realizzato. Soddisfatti i vertici del partito per quanto realizzato finora.
Leggi tutto

POLITICA  |  LETTO 4102  
Comunita’ montana destra crati. Approvato il bilancio, salvi gli stipendi.
Finalmente, esclamo i dipendenti. Solo loro, però, perché la seduta di ieri, dopo vari rinvii, era stata convocata apposta per discutere dell'importante documento senza l'approvazione del quale eran ...
Leggi tutto

RELIGIONE  |  LETTO 4412  
Il giorno del coraggio.
Attorno a noi tanta apparente dolcezza, tanto facile sentimento, emozioni anche belle ma tanto pervasive quanto superficiali: in realtà la festa del Natale è cristianamente "dura" perché tocca, per ...
Leggi tutto