COMUNICATO STAMPA Letto 2856  |    Stampa articolo

Feraudo interviene sulla questione delle Comunità Montane.

IdV Regione Calabria
Foto © Acri In Rete
L'approvazione, in Consiglio regionale, della norma che concede alle Comunità Montane per spese di gestione, funzionamento e personale, 4 milioni di euro, è una prima risposta al problema dei dipendenti delle Comunità Montane. Il Governo Nazionale, che ha cancellato i trasferimenti alle Comunità Montane, ha consumato un atto di grande e grave irresponsabilità politica, mettendo a serio rischio il destino degli oltre 400 dipendenti delle Comunità Montane calabresi.
La Legge Finanziaria pone, fortunatamente, rimedio, se bene temporaneo, al misfatto perpetrato dal Governo Nazionale, che ogni giorno dimostra sempre più di non voler bene alla Calabria e ai calabresi. Personalmente, essendomi esposto in prima linea sul fronte della tutela dei dipendenti della Comunità Montana, non posso non esprimere la mia più grande soddisfazione, anche perché la norma così come approvata consente ai dipendenti della Comunità Montana che prestano servizio presso altri enti o aziende pubbliche di essere trasferiti e inquadrati negli enti e nelle aziende pubbliche medesime. Oggi, dunque, per quanto riguarda i dipendenti della Comunità Montana di Acri che sono utilizzati presso altri enti o aziende pubbliche, come quelli utilizzati dall'Azienda sanitaria presso i CUP, si apre la concreta prospettiva che possano ottenere l'auspicato trasferimento e inquadramento.
La mia battaglia e il mio impegno, tuttavia, non finiscono qua. Mi adopererò con la stessa forza e con la stessa energia affinché si concretizzi il trasferimento e l'inquadramento nell'Azienda sanitaria di coloro che oggi vi prestano servizio.

PUBBLICATO 10/02/2010

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Ultime Notizie

POLITICA  |  LETTO 4667  
Incontro di fine anno con il sindaco Trematerra.
E' un Gino Trematerra, gasato, soddisfatto ed orgoglioso, quello che si presenta ad Acri Tv (l’intervista andrà in onda stasera alle 21,30 e domani in replica alle 14, ma sarà visibile anche sul sit ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 3856  
Ospedale a rischio.
Le frasi pronunciate in conferenza stampa, sul futuro degli ospedali di montagna, dal presidente della giunta regionale Giuseppe Scopelliti due giorni fa rappresentano per la comunità acrese un'aute ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 3419  
Tempo di bilanci per il PDL di Acri.
Siamo ormai giunti alla fine di quest'anno, il 2010, ed anche il PdL locale tira le somme di quanto realizzato. Soddisfatti i vertici del partito per quanto realizzato finora.
Leggi tutto

POLITICA  |  LETTO 4108  
Comunita’ montana destra crati. Approvato il bilancio, salvi gli stipendi.
Finalmente, esclamo i dipendenti. Solo loro, però, perché la seduta di ieri, dopo vari rinvii, era stata convocata apposta per discutere dell'importante documento senza l'approvazione del quale eran ...
Leggi tutto

RELIGIONE  |  LETTO 4422  
Il giorno del coraggio.
Attorno a noi tanta apparente dolcezza, tanto facile sentimento, emozioni anche belle ma tanto pervasive quanto superficiali: in realtà la festa del Natale è cristianamente "dura" perché tocca, per ...
Leggi tutto