NEWS Letto 4514  |    Stampa articolo

Frana di Serricella Protestano i residenti per i mancati interventi.

Rosanna Caravetta
Foto © Acri In Rete
Serricella, la popolosa frazione di Acri colpita a febbraio da un importante movimento franoso che portò all' evacuazione di ben sei abitazioni e alla chiusura di alcune attività commerciali, oggi continua ad essere, a malincuore, la contrada fantasma. A dirlo sono le 4.800 persone che vi vivono nella zona. Serricella conta numerose attività commerciali che hanno permesso al piccolo centro di crearsi una propria economia. Oggi, parte di quella economia, che subì una brusca battuta d'arresto nel febbraio scorso, non riesce a ripartire. Si era poi, parlato di calamità naturale e fondi che sarebbero stati stanziati per aiutare questa gente. Ebbene di questi presunti fondi, ci confermano i diretti interessati, ancora nessuna traccia. A parlare è Antonio Francese, proprietario di un attività commerciale e costretto ad abbandonare il proprio fabbricato, trasferendo tutta la merce in locali non ancora finiti, perché lesionato e pericolante. "Invece di aiutarci - dice Francese - sembrano venirci contro. Giovedì scorso mi hanno persino chiuso il passaggio che porta ai magazzini."
L'accordo, preso lo scorso 17 marzo con l'allora sindaco Elio Coschignano e il responsabile dei settori lavori pubblici Ing. Elio Feraudo, autorizzava, infatti Francese, solo in via provvisoria e fino a quando non sarebbero ultimati i lavori del nuovo fabbricato e delle sue vie d'accesso, ad utilizzare l'accesso ai locali dai parcheggi comunali. Oggi, quell'ingresso è stato nuovamente chiuso.
"Persino il prefetto Rappucci è venuto a farci visita - proseguono altre persone - promettendo cabine di monitoraggio e geologi pronti a studiare la frana." Nessuna cabina, nessun geologo e la strada, seppure riaperta al transito, continua a versare in pessime condizioni.

PUBBLICATO 14/05/2010

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Ultime Notizie

POLITICA  |  LETTO 4633  
Incontro di fine anno con il sindaco Trematerra.
E' un Gino Trematerra, gasato, soddisfatto ed orgoglioso, quello che si presenta ad Acri Tv (l’intervista andrà in onda stasera alle 21,30 e domani in replica alle 14, ma sarà visibile anche sul sit ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 3821  
Ospedale a rischio.
Le frasi pronunciate in conferenza stampa, sul futuro degli ospedali di montagna, dal presidente della giunta regionale Giuseppe Scopelliti due giorni fa rappresentano per la comunità acrese un'aute ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 3388  
Tempo di bilanci per il PDL di Acri.
Siamo ormai giunti alla fine di quest'anno, il 2010, ed anche il PdL locale tira le somme di quanto realizzato. Soddisfatti i vertici del partito per quanto realizzato finora.
Leggi tutto

POLITICA  |  LETTO 4072  
Comunita’ montana destra crati. Approvato il bilancio, salvi gli stipendi.
Finalmente, esclamo i dipendenti. Solo loro, però, perché la seduta di ieri, dopo vari rinvii, era stata convocata apposta per discutere dell'importante documento senza l'approvazione del quale eran ...
Leggi tutto

RELIGIONE  |  LETTO 4392  
Il giorno del coraggio.
Attorno a noi tanta apparente dolcezza, tanto facile sentimento, emozioni anche belle ma tanto pervasive quanto superficiali: in realtà la festa del Natale è cristianamente "dura" perché tocca, per ...
Leggi tutto