NEWS Letto 2900  |    Stampa articolo

Le case destinate ai più bisognosi trasformate in rifugio per animali.

Rosanna Caravetta
Foto © Acri In Rete
Cantieri popolari infiniti. Questo il triste scenario che si scorge in Via Madre Teresa di Calcutta. Sono passati oltre 15 anni è quella che sarebbe dovuta essere una palazzina popolare con appartamenti da assegnare alle famiglie più disagiate, oggi è diventato rifugio per numerosissimi animali randagi. Una situazione, insomma, non più tollerabile per i molti residenti del zona che vivono a pochissimi metri dal pericolante scheletro di cemento. Una situazione che diventa ancora più insostenibile soprattutto con l'arrivo della bella stagione quando molti bambini trascorrono il loro tempo libero a giocare sotto casa. Genitori, dunque, in allerta perché erbacce altissime, pezzi di ferro arrugginiti e rifiuti di ogni tipo circondano la struttura dove, inoltre, è molto facile accedere con il costante rischio di farsi male. Un vero e proprio scempio che oramai da anni deturpa la bellezza e l'armonia del quartiere. "Più volte lo abbiamo fatto presente alle autorità competenti - ci raccontano alcuni signori che vivono nella zona- ma la questione è stata sempre affrontata con molta superficialità. Ne è dimostrazione il fatto che a distanza di anni nulla è cambiato."
Adesso con l'insediamento della nuova amministrazione si torna a sperare. Qualche giorno fa l'appello diretto al Sindaco Trematerra da parte di alcuni residenti di via Madre Teresa di Calcutta che hanno chiesto al primo cittadino di intervenire con la massima urgenza. "Fisserò al più presto un appuntamento con il presidente Aterp - questa la risposta di Trematerra - affinché si decida in tempi brevi come ovviare a questa bruttura architettonica. Due comunque le possibili soluzioni: rimetterla in sesto o abbatterla definitivamente creando spazi verdi e aree parcheggio."





PUBBLICATO 31/05/2010

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Ultime Notizie

POLITICA  |  LETTO 4687  
Incontro di fine anno con il sindaco Trematerra.
E' un Gino Trematerra, gasato, soddisfatto ed orgoglioso, quello che si presenta ad Acri Tv (l’intervista andrà in onda stasera alle 21,30 e domani in replica alle 14, ma sarà visibile anche sul sit ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 3879  
Ospedale a rischio.
Le frasi pronunciate in conferenza stampa, sul futuro degli ospedali di montagna, dal presidente della giunta regionale Giuseppe Scopelliti due giorni fa rappresentano per la comunità acrese un'aute ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 3443  
Tempo di bilanci per il PDL di Acri.
Siamo ormai giunti alla fine di quest'anno, il 2010, ed anche il PdL locale tira le somme di quanto realizzato. Soddisfatti i vertici del partito per quanto realizzato finora.
Leggi tutto

POLITICA  |  LETTO 4130  
Comunita’ montana destra crati. Approvato il bilancio, salvi gli stipendi.
Finalmente, esclamo i dipendenti. Solo loro, però, perché la seduta di ieri, dopo vari rinvii, era stata convocata apposta per discutere dell'importante documento senza l'approvazione del quale eran ...
Leggi tutto

RELIGIONE  |  LETTO 4445  
Il giorno del coraggio.
Attorno a noi tanta apparente dolcezza, tanto facile sentimento, emozioni anche belle ma tanto pervasive quanto superficiali: in realtà la festa del Natale è cristianamente "dura" perché tocca, per ...
Leggi tutto