SPETTACOLO Letto 3672  |    Stampa articolo

Con Umberto Smaila si è alzato il sipario di Acrinscena 2010.

Roberto Saporito
Foto © Acri In Rete
Coinvolgente, simpatico, ironico e con qualche chilo di troppo (ma di questo problema se ne è fatto oramai una ragione). Umberto Smaila, l'artista poliedrico che più di ogni altro incarna il divertentismo all'italiana, ha avuto il compito di alzare il sipario della settima edizione di Acrinscena, la rassegna di musica e spettacolo partita giovedì sera nel suggestivo anfiteatro di via della Sila.
L'ex Gatto di Vicolo Miracoli, grazie alla sua nota verve, ripercorre le tappe più felici del mady in Italy; musica, cabaret, gag per due ore abbondanti. Ecco, allora, brani che hanno fatto la storia della musica italiana effettuati rigorosamente dal vivo con una band di cinque elementi mentre alle spalle scorrono i video di uno Smaila più giovane. Un modo di fare spettacolo che funziona e attrae, che recupera vecchie forme di cabaret, quando, la risata strappata al pubblico, era autentica come un applauso. Prima di lui sul proscenio il direttore artistico, Valerio Merola ha presentato il cartellone e si è detto soddisfatto di essere ritornato a lavorare in Calabria mentre il sindaco Trematerra e l'assessore allo spettacolo, Cozzetto, hanno plaudito la regione calabria per il sostegno economico e gli operai e i dirigenti del comune che hanno reso possibile la pulizia dell'anfiteatro ed il ripristino di alcuni suoi servizi.
La rassegna prevede, ora, il concerto di Alessandra Amoroso, il 26 luglio, (15,00 euro), a seguire Acrinballo (29 luglio) con Milly Carlucci, (ingresso gratuito), Mengoni, 9 agosto (10,00 euro), Zilli, 11 agosto (10,00 euro).
Il programma completo è su www.acrinscena.com dove sono presenti anche i punti vendita dei ticket, tutti i riferimenti dell'organizzazione ed i locali convenzionati dove poter acquistare, mangiare e dormire con particolari sconti.


























































PUBBLICATO 17/07/2010

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Ultime Notizie

POLITICA  |  LETTO 4633  
Incontro di fine anno con il sindaco Trematerra.
E' un Gino Trematerra, gasato, soddisfatto ed orgoglioso, quello che si presenta ad Acri Tv (l’intervista andrà in onda stasera alle 21,30 e domani in replica alle 14, ma sarà visibile anche sul sit ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 3821  
Ospedale a rischio.
Le frasi pronunciate in conferenza stampa, sul futuro degli ospedali di montagna, dal presidente della giunta regionale Giuseppe Scopelliti due giorni fa rappresentano per la comunità acrese un'aute ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 3388  
Tempo di bilanci per il PDL di Acri.
Siamo ormai giunti alla fine di quest'anno, il 2010, ed anche il PdL locale tira le somme di quanto realizzato. Soddisfatti i vertici del partito per quanto realizzato finora.
Leggi tutto

POLITICA  |  LETTO 4072  
Comunita’ montana destra crati. Approvato il bilancio, salvi gli stipendi.
Finalmente, esclamo i dipendenti. Solo loro, però, perché la seduta di ieri, dopo vari rinvii, era stata convocata apposta per discutere dell'importante documento senza l'approvazione del quale eran ...
Leggi tutto

RELIGIONE  |  LETTO 4392  
Il giorno del coraggio.
Attorno a noi tanta apparente dolcezza, tanto facile sentimento, emozioni anche belle ma tanto pervasive quanto superficiali: in realtà la festa del Natale è cristianamente "dura" perché tocca, per ...
Leggi tutto