NEWS Letto 4471  |    Stampa articolo

Aggredito in clinica, è grave.

Antonio Morcavallo
Foto © Acri In Rete
LO HANNO spinto ed è caduto a terra. Sembrava una caduta senza conseguenze. Invece da lì a poco ha iniziato ad avere problemi respiratori. Problemi di una rilevanza tale da convincere i responsabili sanitari della clinica privata “Villa degli Oleandri” a fare intervenire l’ambulanza del 118.
E così A.P., 61 anni di Acri, la scorsa sera intorno alle 23, è stato trasportato d’urgenza al Pronto soccorso dell’ospedale dell’Annun - ziata. All’uomo, oltre all’insufficienza respiratoria già diagnosticata dai sanitari di Villa degli Oleandri, i medici del nosocomio, dopo il primo intervento e a seguito degli accertamenti del caso, hanno riscontrato una frattura cervicale. Uno stato clinico delicato che ha costretto i medici del Pronto Soccorso al ricovero dell’uomo nel Reparto di Rianimazione.
Per il 61enne di Acri, la prognosi è riservata. Dopo la scoperta della frattura il responsabile del Pronto Soccorso dell’Annunziata ha informato la Polizia. E’ intervenuta la Squadra Volante che ha acquisto il referto medico e ha avviato gli accertamenti e le indagini per risalire alla causa della frattura cervicale scoperta all’uomo. Dalle successive informazioni acquisite dalle forze dell’ordine, contattando il personale sanitario della clinica privata, è emerso che A.P. è stato spinto da un altro paziente della struttura. Entrambi soffrirebbero di problemi psichici e proprio per tali condizioni di salute sarebbero stati in cura nella struttura privata. A.P., secondo quanto emerso dalle prime investigazioni, sarebbe dunque caduto a terra a seguito di uno spintone ben assestato. Una spinta arrivata al culmine di una lite che sarebbe nata per futili motivi. Il fascicolo sull’aggressio - ne redatto dagli agenti della Squadra Volante della Questura, diretta dal vicequestore aggiunto Pietro Gerace, è adesso al vaglio degli investigatori della Squadra Mobile, diretta dal vicequestore Fabio Ciccimarra.


Fonte: "Il Quotidiano della Calabria" del 12-12-2010.

PUBBLICATO 13/12/2010

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Ultime Notizie

POLITICA  |  LETTO 4403  
Incontro di fine anno con il sindaco Trematerra.
E' un Gino Trematerra, gasato, soddisfatto ed orgoglioso, quello che si presenta ad Acri Tv (l’intervista andrà in onda stasera alle 21,30 e domani in replica alle 14, ma sarà visibile anche sul sit ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 3598  
Ospedale a rischio.
Le frasi pronunciate in conferenza stampa, sul futuro degli ospedali di montagna, dal presidente della giunta regionale Giuseppe Scopelliti due giorni fa rappresentano per la comunità acrese un'aute ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 3156  
Tempo di bilanci per il PDL di Acri.
Siamo ormai giunti alla fine di quest'anno, il 2010, ed anche il PdL locale tira le somme di quanto realizzato. Soddisfatti i vertici del partito per quanto realizzato finora.
Leggi tutto

POLITICA  |  LETTO 3842  
Comunita’ montana destra crati. Approvato il bilancio, salvi gli stipendi.
Finalmente, esclamo i dipendenti. Solo loro, però, perché la seduta di ieri, dopo vari rinvii, era stata convocata apposta per discutere dell'importante documento senza l'approvazione del quale eran ...
Leggi tutto

RELIGIONE  |  LETTO 4163  
Il giorno del coraggio.
Attorno a noi tanta apparente dolcezza, tanto facile sentimento, emozioni anche belle ma tanto pervasive quanto superficiali: in realtà la festa del Natale è cristianamente "dura" perché tocca, per ...
Leggi tutto