NEWS Letto 4568  |    Stampa articolo

Gino Trematerra sbarca a Strasburgo.

Roberto Saporito
Foto © Acri In Rete
Giovedì ventitre dicembre. Non è un giorno qualsiasi per Gino Trermaterra, sindaco della città da aprile scorso. Il Senato è chiamato ad approvare la ratificazione per l'assegnazione del seggio supplementare spettante all'Italia nel Parlamento Europeo. Il seggio, il 73esimo, a seguito degli emendamenti apportati dalla Camera e confermati dal Senato, spetta all'Udc e più precisamente a Trematerra, appunto che da domenica si era trasferito nella capitale per seguire da vicino l'evento. Sono le 9,50 quando l'aula approva il documento. L'Udc calabrese, ed in particolare quello acrese, può finalmente festeggiare. Ieri mattina erano in tanti ad essere sintonizzati sul canale satellitare tv e sul sito ufficiale del Senato. Semplici cittadini ma soprattutto dirigenti di partito, amici, elettori. E naturalmente i famigliari stretti. I figli Michele, assessore regionale, ed Angelo, seguono via telefono tutti i passi di una giornata intensa ed importante mentre la moglie Rita è nella sua abitazione di Acri centro. Il neo parlamentare europeo comunica alla moglie con la voce rotta dalla emozione l'ufficialità della notizia. Pochi minuti dopo le 10 il telefono di casa Trematerra inizia a squillare ininterrottamente e le visite per gli auguri doppi (Natale ed elezione) non si contano. E' una giornata storica anche per la città. Mai, infatti, nella storia è stata rappresentata nel Parlamento Europeo. Ma anche per la regione che da ieri può contare su due esponenti a Strasburgo (l'altro è Pirillo del Pd, ndr) Gino Trematerra, è coordinatore regionale dell'Udc ed è stato due volte senatore. Alle europee del 2009 ottenne 55231 preferenze nella circoscrizione Sud, primo dei non eletti dopo un mostro sacro della politica italiana come De Mita che prese 56510 voti, poco più di mille in più. Tanti gli attestati di stima. Dice Cesa, segretario nazionale Udc; "all'amico Gino le congratulazioni mie e di tutto il partito per il nuovo incarico, certi che saprà rappresentare l'Udc all'interno del Ppe e delle istituzioni europee con la consueta capacità ed esperienza".
Per Occhiuto, deputato, "quella di ieri è un'ottima notizia per la Calabria. Trematerra porterà a Strasburgo, insieme alla sua lunga esperienza politica e parlamentare, le istanze della nostra regione e contribuira' a difendere le ragioni dei tantissimi elettori, calabresi e non, che gli hanno dato la loro preferenza''.
L'assessore regionale al lavoro, Stillitani, Udc, dice ; "condivido con lui orgoglio e soddisfazione per un così importante incarico che gli è conferito. E' una grande vittoria non solo per Trematerra, ma anche per la nostra Calabria e per il nostro partito. E' un'elezione forte e rappresentativa che premia il suo impegno politico espresso in tanti anni di militanza."
Per quanto riguarda l'aspetto puramente politico, Trematerra ha avuto le meglio su Gargani (Pdl) grazie anche ai voti di Fli, Pd, IdV e di una parte del Pdl (Giovanardi ha votato contro, ndr). Nella tarda serata l'Udc locale lo ha festeggiato nella sezione con dolci, spumante e champagne.

PUBBLICATO 24/12/2010

© Riproduzione Riservata  E' vietata la riproduzione, la traduzione, l'adattamento totale o parziale di questo giornale, dei suoi articoli o di sue foto (© Acri In Rete) presenti in esso.

Ultime Notizie

POLITICA  |  LETTO 4691  
Incontro di fine anno con il sindaco Trematerra.
E' un Gino Trematerra, gasato, soddisfatto ed orgoglioso, quello che si presenta ad Acri Tv (l’intervista andrà in onda stasera alle 21,30 e domani in replica alle 14, ma sarà visibile anche sul sit ...
Leggi tutto

NEWS  |  LETTO 3883  
Ospedale a rischio.
Le frasi pronunciate in conferenza stampa, sul futuro degli ospedali di montagna, dal presidente della giunta regionale Giuseppe Scopelliti due giorni fa rappresentano per la comunità acrese un'aute ...
Leggi tutto

COMUNICATO STAMPA  |  LETTO 3446  
Tempo di bilanci per il PDL di Acri.
Siamo ormai giunti alla fine di quest'anno, il 2010, ed anche il PdL locale tira le somme di quanto realizzato. Soddisfatti i vertici del partito per quanto realizzato finora.
Leggi tutto

POLITICA  |  LETTO 4134  
Comunita’ montana destra crati. Approvato il bilancio, salvi gli stipendi.
Finalmente, esclamo i dipendenti. Solo loro, però, perché la seduta di ieri, dopo vari rinvii, era stata convocata apposta per discutere dell'importante documento senza l'approvazione del quale eran ...
Leggi tutto

RELIGIONE  |  LETTO 4450  
Il giorno del coraggio.
Attorno a noi tanta apparente dolcezza, tanto facile sentimento, emozioni anche belle ma tanto pervasive quanto superficiali: in realtà la festa del Natale è cristianamente "dura" perché tocca, per ...
Leggi tutto